L'organo di rappresentanza dei militari ha espresso ampia soddisfazione nell'apprendere la disponibilità, le indicazioni e le linee guida impartite dal Capo di Stato Maggiore dell'A.M.. Il CoCe.R.AM ha tra i suoi compiti quello di formulare pareri, proposte e richieste su tutte le materie che sono oggetto di norme legislative o regolamentari circa la condizione, il trattamento, la tutela giuridica, economica, previdenziale, sanitaria, culturale e morale del personale della Forza Armata. Il capo di stato maggiore della Marina Militare è il comandante supremo della marina italiana e ha il grado di ammiraglio di squadra con incarichi speciali. A.M.). E secondo le voci di corridoio, il suo candidato preferito sarebbe il capo di Stato Maggiore della Marina, l’ammiraglio Girardelli. Successivamente il Capo di Stato Maggiore ha illustrato le principali attività in itinere ed ha evidenziato come il profondo cambiamento in atto imponga a tutte le donne e gli uomini in azzurro di essere in grado di affrontare efficacemente le nuove sfide, così da  continuare a garantire il pieno svolgimento dei compiti istituzionali. Nel weekend in cui si svolge la manifestazione aerea "Valore Tricolore" a Punta Marina (RA), organizzata dall'Aeroclub di Lugo con la collaborazione del comune di Ravenna, il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, il Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, ha voluto rendere omaggio alla città di Lugo, luogo di nascita dell'Asso dell'Aviazione italiana Francesco Baracca. Il capo di stato maggiore dell'Aeronautica (CSMA) è l'incarico di vertice dell'Aeronautica militare italiana dipende gerarchicamente dal capo di stato maggiore della difesa (CSMD) verso il quale è responsabile dell'organizzazione e dell'approntamento della Forza armata della quale detiene il comando pieno. Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi. #Atupertucon: il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso. I Servizi di Coordinamento e Controllo dell'A.M. La Dott.ssa Neri ha evidenziato "l'eccellenza e la forte cooperazione che consente di operare con competenza a supporto dello sviluppo del Paese, in un settore strategico quale quello del trasporto aereo". All'incontro erano presenti il Direttore della Direzione per l'Impiego del Personale Militare dell'Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Roberto Comelli, il Capo del 1° Reparto dello SMA, Generale di Brigata Aerea Fabio Sardone, ed il Capo Ufficio dell'Ufficio Generale del Capo di SMA, Generale di Brigata Aerea Girolamo Iadicicco. Il videomessaggio del Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso che, come ogni anno, rivolgendo i propri auguri agli amici dell'Aeronautica Militare e al personale della Forza Armata, ripercorre i momenti salienti di un anno intenso che sta per concludersi. L'ex capo di stato maggiore della marina italiana, ammiraglio di squadra Paolo La Rosa, sulla sinistra alla sfilata del 2 giugno 2006 Il distintivo di grado per paramano è formato da un giro di bitta bordato di rosso, tre binari e una greca; il distintivo per spallino è dorato, formato da quattro stellette, di cui quella superiore bordata di rosso. Il distintivo di grado per paramano è formato da un giro di bitta bordato di rosso, tre binari e una greca; il distintivo per spallino è dorato, formato da quattro stellette, di cui quella superiore bordata di rosso. Il capo di stato maggiore della difesa è un ufficiale generale delle forze armate della Repubblica Italiana, che dipende direttamente dal ministro della difesa ed è il vertice dell'area tecnico-operativa del ministero della difesa. Tentativo di accesso al sito da un browser protetto nel server. Nicola Maione, e l'Amministratore Delegato, Dott.ssa Roberta Neri, di ENAV S.p.A.. Nell'occasione, il Capo di SMA ed i vertici della Società hanno visitato la sala operativa del Centro di Controllo d'Area (ACC - Area Control Center)) e del Reparto Servizio di Coordinamento e Controllo dell'AM (RSCCAM ), enti ATS (Air Traffic Service) co-ubicati e, rispettivamente per la componente civile e militare, responsabili della fornitura del servizio di controllo del traffico aereo nella FIR (Flight Information Region – Regione Informazioni Volo) di Roma. Nicola Maione, e l'Amministratore Delegato, Dott.ssa Roberta Neri, di … L'incontro è stato un'occasione proficua per affrontare tematiche afferenti la tutela ed il benessere del personale dell'Aeronautica Militare, essendo la componente centrale  su cui la Forza Armata si fonda. Per il tramite delle cellule nazionali denominate "Airspace Management Cell" e "Airspace Coordination Unit", entrambe con sede a Ciampino, viene altresì assicurato il coordinamento civile-militare per l'uso condiviso e flessibile dello spazio aereo nazionale. sono deputati ad assicurare il supporto alle operazioni aeree a livello nazionale, attraverso il. Il Generale Rosso si è poi intrattenuto presso il RSCCAM dove, dopo il benvenuto del Comandante,  Col Daniele Faustini, ha incontrato il personale alla presenza del Generale di Brigata Aerea Gianluca Ercolani, Comandante dell'IT-AOC, e firmato l'albo d'onore. Abilitare gli script e ricaricare la pagina. L'Ammiraglio di Squadra Giuseppe Cavo Dragone è nato ad Arquata Scrivia (AL) il 28 febbraio 1957. Dopo il conseguimento della maturità classica presso l'Istituto Andrea Doria di Novi Ligure, è entrato in Accademia Navale nell'ottobre del 1976 per seguire il Corso Normale per Ufficiali di Stato Maggiore. Dal 26 febbraio 2015 al 29 marzo 2016 ha ricoperto l’incarico di Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa. Il Generale Rosso ha dapprima evidenziato la particolarità del momento storico, legato ai noti eventi pandemici e la necessità di perseverare nel rispetto delle attuali misure di sicurezza e prevenzione. Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi. Assistenza tecnica SOLO sito internet (helpdesk), Titolare del potere sostitutivo per l'area tecnico-operativa del Ministero della Difesa, Associazioni professionali tra militari a carattere sindacale che hanno ottenuto l’assenso del Ministro. coordinamento e il diretto controllo del Traffico Aereo Operativo (OAT). Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca qui. Lo abbiamo fatto in tanti settori con l'impegno, la professionalità, la competenza e la dedizione. Si è svolto lunedì 14 settembre presso la sala Piccio di Palazzo Aeronautica a Roma, l'incontro tra il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, ed i membri del Consiglio Centrale di Rappresentanza Aeronautica Militare (Co.Ce.R. Tentativo di accesso al sito da un browser protetto nel server. Per il tramite delle cellule nazionali denominate "Airspace Management Cell" e "Airspace Coordination Unit", entrambe con sede a Ciampino, viene altresì assicurato il coordinamento civile-militare per l'uso condiviso e flessibile dello spazio aereo nazionale. Il Generale Rosso, nella circostanza,  ha espresso il pieno compiacimento per "la professionalità con la quale il personale della Forza Armata contribuisce, in sinergia con la parte civile, alla gestione di servizi essenziali per la sicurezza del Paese". "Esprimo pieno apprezzamento – ha detto il Capo di Stato Maggiore – per l'opera di valorizzazione ed armonico sviluppo di una risorsa importante per il Paese, lo spazio aereo, in totale sintonia tra la realtà civile e militare". Momenti di molto intensi si sono registrati in Inghilterra quando il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Sir Mark Carleton-Smith, è sceso dall’elicottero nel posto sbagliato. Il Capo di Stato Maggiore dell' Aeronautica Militare ed i vertici di ENAV S.p.A. si incontrano a Ciampino, Le due Organizzazioni sono responsabili della fornitura dei Servizi della Navigazione Aerea al traffico aereo nello spazio aereo italiano, I Servizi di Coordinamento e Controllo dell'A.M. Numerosi i temi affrontati durante l'incontro dai delegati del Co.Ce.R.AM, molti dei quali connessi con l'emergenza sanitaria Covid-19. Alla guida dell’Aeronautica Militare andrà il Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso. Giovedì 25 ottobre, il Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli è stato nominato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta, quale nuovo Capo di Stato Maggiore della Difesa. L’attuale numero uno dell’Aeronautica militare, il generale  Enzo Vecciarelli, sarà il nuovo capo di Stato maggiore della Difesa. Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie. Con il Consiglio dei Ministri n. 25 il Governo ha nominato il nuovo Capo di Stato Maggiore della Difesa, il Generale Enzo Vecciarelli che sarà sostituito al vertice dell’Aeronautica Militare, il prossimo 31 ottobre, dal Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso. Generale S.A. Alberto Rosso Il Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, nato a Genova il 29 settembre 1959, si è arruolato in Aeronautica Militare nel 1978, con il Corso Urano 3°, di cui è "sciabola d'onore". Lo ha nominato il Consiglio dei ministri di oggi lunedì 21 marzo. Il capo di stato maggiore della Marina Militare è il comandante supremo della marina italiana e ha il grado di ammiraglio di squadra con incarichi speciali. AVIONEWS ha intervistato il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Italiana in occasione della presentazione del nuovo aereo P-180. Il Generale Rosso e l'Avv. La cerimonia, svoltasi con l'adozione delle predisposizioni previste dalle normative in vigore in materia di contenimento dell'epidemia COVID-19, è stata presenziata dal Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso. Per l’Aeronautica sarebbe uno smacco troppo forte e difficilmente potrà concretizzarsi. ROMA – Il nuovo capo di stato maggiore dell’Aeronautica militare italiana è il generale di squadra aerea Enzo Vecciarelli, attuale sottocapo dell’Arma Azzurra dal febbraio 2015. Di primaria importanza è inoltre il contributo informativo fornito alle attività di Difesa Area sui movimenti del Traffico Aereo Generale (GAT) grazie alla funzione di "Informazione movimenti aeromobili". Abilitare gli script e ricaricare la pagina. Oggi, giovedì 25 ottobre, il Generale di Squadra Aerea Enzo Vecciarelli è stato nominato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della Difesa Elisabetta Trenta, quale nuovo Capo di Stato Maggiore della Difesa. Martedì 5 febbraio il generale di squadra aerea Alberto Rosso, a poche settimane dalla sua nomina a Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, ha incontrato a Ciampino il Presidente del Consiglio d'Amministrazione, Avv. Il personale al centro per affrontare le nuove sfide poste dal profondo cambiamento causato dall’emergenza sanitaria in atto, Assistenza tecnica SOLO sito internet (helpdesk), Titolare del potere sostitutivo per l'area tecnico-operativa del Ministero della Difesa, Associazioni professionali tra militari a carattere sindacale che hanno ottenuto l’assenso del Ministro. A.M.). La condivisione di  idee ed indirizzi programmatici a favore del personale ha riguardato differenti tematiche: dallo smart working e lavoro flessibile, alla posizione dell' "isolamento cautelativo controllato", dai concorsi interni all'attività di formazione. Il 30 marzo 2016 ha assunto l’incarico di Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica. Tali tematiche saranno oggetto di successivi approfondimenti per vagliare nel dettaglio le proposte e le iniziative emerse dall'incontro. Organizzazione > Capo di Stato Maggiore Capo di Stato Maggiore dell'A.M. sono deputati ad assicurare il supporto alle operazioni aeree a livello nazionale, attraverso il coordinamento e il diretto controllo del Traffico Aereo Operativo (OAT). La co-ubicazione dei due Enti ATS consente all'Aeronautica Militare e all'ENAV di garantire la necessaria cooperazione civile-militare nel campo Air Traffic Management (ATM), funzionale ai rispettivi ambiti e funzioni istituzionali, nel rispetto del principio dell'uso flessibile dello spazio aereo sancito dall'ICAO e regolamentato dalla Commissione Europea con il Regolamento 2150 del 2005, ai fini della gestione del Cielo Unico Europeo (Single European Sky). Martedì 5 febbraio il generale di squadra aerea Alberto Rosso, a poche settimane dalla sua nomina a Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, ha incontrato a Ciampino il Presidente del Consiglio d'Amministrazione, Avv. Il 25 ottobre 2018 è nominato Capo di Stato Maggiore della Difesa dal Consiglio dei Ministri. Rappresentanza militare: incontro tra il Capo di Stato Maggiore dell'AM ed il Co.Ce.R. Abbiamo fatto tantissimo. Si è svolto lunedì 14 settembre presso la sala Piccio di Palazzo Aeronautica a Roma, l'incontro tra il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Alberto Rosso, ed i membri del Consiglio Centrale di Rappresentanza Aeronautica Militare (Co.Ce.R. Se vuoi saperne di più clicca qui. L'ex capo di stato maggiore della marina italiana, ammiraglio di squadra Paolo La Rosa, sulla sinistra alla sfilata del 2 giugno 2006 Maione, prima di concludere la visita congiunta, hanno manifestato il proprio apprezzamento per il prezioso ed utile contributo fornito quotidianamente dal personale dei due Enti. Il Capo di Stato Maggiore ed il Presidente Maione hanno condiviso la necessità della continua evoluzione dal punto di vista tecnologico ed organizzativo delle rispettive Organizzazioni al fine di rispondere in maniera bilanciata e sostenibile alla coesistenza dell'attività di volo militare e civile all'interno dello spazio aereo italiano, elemento in cui si registra un continuo sviluppo dell'aviazione commerciale ma che è anche l'ambiente di manovra attraverso il quale la Forza Armata assicura la Difesa del Paese.