6 Notazione scientifica e ordini di grandezza; 7 Proprietà della materia: massa, volume, densità • Storia della fisica. Il peso è invece la rappresentazione della “forza con cui un corpo viene attratto” dalla Terra ed è variabile a seconda del luogo in cui ci si trova. Definiamo velocità media , il rapporto tra la variazione di posizione , che sulla base delle precedenti definizioni , possiamo chiamare spostamento, e la variazione di tempo Δt . Slideshare uses cookies to improve functionality and performance, and to provide you with relevant advertising. La misura di una grandezza avviene attraverso il confronto con una grandezza omogenea (dello stesso tipo) che viene presa come riferimento, detta unità di misura. You can change your ad preferences anytime. If you continue browsing the site, you agree to the use of cookies on this website. 1. La misura (M) di una grandezza e` il rapporto tra quella grandezza e la CO Lo spin non è legato alla carica elettrica. Un corpo è in movimento quando occupa posizioni diverse in istanti di tempo diversi, cioè quando il suo baricentro si sposta nel tempo. I numeri e le … Ad esempio, sono grandezze vettoriali la velocità, l'accelerazione e la forza, ossia tutte quelle grandezze in cui non è sufficiente esprimere un valore numerico per descrivere la grandezza considerata, ma è necessario specificare anche una direzione e un verso. Avendo identificato x̂ come l’operatore associato alle grandezza fisica posizione, designeremo tale rappresentazione anche come rappresentazione della posizione. I trasduttori di posizione sono utilizzati Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later. Le grandezze principali coinvolte nella cinematica sono la posizione, la velocità, l'accelerazione ed il tempo. No public clipboards found for this slide. valutazione qualitativa dell’entità di una grandezza fisica 2. Per imparare a studiare il moto dei corpi conviene iniziare con il caso più semplice, quello rettilineo. Al tempo t=10 s supponiamo che la posizione sia s =10 m. Pertanto: t 0 = 0 s S 0 =2 m t= 10 s S =10 m ∆t = t – t 0 = 10 s ∆s = s – s 0 =8 m (∆ = differenza) La distanza effettiva percorsa ∆s è la differenza tra la posizione … In termini fisici il simbolo Δ significa letteralmente «variazione di». Per caratterizzare la posizione dell'intero sistema di punti materiali che lo compongono bastano poche coordinate (sostanzialmente il baricentro più un altro punto interno al corpo) invece che le posizioni di tutti gli elementi che lo compongono Cos'è la velocità media. qualche grandezza fisica rimane costante. Le grandezze vettoriali sono tutte e sole le grandezze fisicherappresentabili mediante un vettore. Un’unica misura non ci dice se il gatto raffigurato è fermo o si sta muovendo: l’unico modo per saperlo è compiere diverse osservazioni nel tempo e vedere se la posizione cambia. Le questioni tipiche dell’e. Grandezze vettoriali . Una grandezza è una quantità che può essere misurata con un opportuno strumento di misura. Il trasduttore di posizione: cos'è e come funziona il dispositivo in grado di trasformare una grandezza fisica in ingresso in una grandezza in uscita di natura differente La differenza rispetto a quelle derivate è che quelle derivate presentano più unità di misura (es. Se un corpo ha una massa di 10 Newton, l’avrà indipendentemente da dove viene effettuato il calcolo. Tuttavia per studiare il moto di un treno non è necessario utilizzare tre assi cartesiani, ma si può fare un’approssimazione e trattarlo come se fosse rettilineo. Le grandezze fisiche fondamentali sono 7. Un’unica misura non ci dice se il gatto raffigurato è fermo o si sta muovendo: l’unico modo per saperlo è compiere diverse osservazioni nel tempo e vedere se la posizione cambia. MISURE E GRANDEZZE FISICHE Grandezza fisica: es: posizione, velocita`, forze, pressione, energia, etc; Misura: misurare un grandezza fisica (G) vuol dire farle corrispondere un valore numerico. GRANDEZZA FISICA SIMBOLO VALORE Temperatura iniziale T 1 Temperatura finale T 2 Variazione temperatura Δ t [23 °C; 29 °C; 6 °C] Spiega in 3 righe la differenza che intercorre tra il concet-to di “traiettoria” e quello di “distanza percorsa”, facendo i dovuti esempi, se necessario. la densità è uguale al rapporto tra massa e volume, quindi il Kg e il m3 come unità di misura). I moti rettilinei sono i più semplici da studiare, ma sono piuttosto rari. La grandezza fisica rappresenta la proprietà di un corpo. La differenza rispetto a quelle derivate è che quelle derivate presentano più unità di misura (es. CO intervallo entro cui oscillano i valori considerati: spese nell’ordine di grandezza del milione stella di prima grandezza loc.s.f. Si tratta di una grandezza fisica fondamentale. Per saperne di più: grandezze fisiche scalari e vettoriali. Ciascuna posizione viene indicata con un indice diverso, e si usano numeri progressivi crescenti (figura 11). La misura (M) di una grandezza e` il rapporto tra quella grandezza e la MISURE E GRANDEZZE FISICHE Grandezza fisica: es: posizione, velocita`, forze, pressione, energia, etc; Misura: misurare un grandezza fisica (G) vuol dire farle corrispondere un valore numerico. Non c’è nessun motivo perché il gatto vada sempre nello stesso verso, da sinistra a destra: potrebbe anche tornare indietro. Riconoscere i diversi tipi di errore nella misura della grandezza fisica. 3) Con i suoi 51.118 km di diametro equatoriale, Urano è il terzo pianeta più grande del Sistema Solare per diametro (il quarto per massa). 60 km/h to the north). La posizione iniziale S 0 è fissata a2 m dall’origine del sistema di riferimento. Appunti per la classe 3°C del Una grandezza fisica è qualunque proprietà di un fenomeno naturale che possa venire misurata. L'energia a differenza della forza è una grandezza scalare che è possibile trasformare, ma non è possibile aumentare: questo è un principio fisico che va sotto il nome di legge di conservazione dell'energia . L’operazione di misura con uno strumento consiste nel confronto diretto fra la grandezza fisica con una quantità della stessa grandezza scelta come riferimento (l’unità campione).Alcune grandezze, misurabili direttamente, sono dette di base (o fondamentali), e da esse si definiscono le altre dette derivate, tramite relazioni algebriche. Dimensioni fisiche delle grandezze. mania di grandezza loc.s.f. Possiamo scegliere l’origine dell’asse x nella posizione x0. 3.600 (s/h) /1.000 (m/km) = 53,894 (km/h) 48. ? CO particolare attaccamento al potere, agli onori e ai fasti ordine di grandezza loc.s.m. Saper convertire la misura di una grandezza fisica da un’uità di misura all’altra. A tal proposito basta ricordare che un vettore ha sempre tre caratteristiche: il modulo (che corrisponde al valore numerico), la direzione (data dalla retta … Di conseguenza lo spostamento totale su un percorso di andata e ritorno è nullo, anche se non è nulla la distanza percorsa (figura 13). Una grandezza fisica è qualunque proprietà di un fenomeno naturale che possa venire misurata. Esempi di grandezze fisiche vettoriali sono: velocità, accelerazione, forza. La distanza percorsa dal gatto nei primi 5 s è quindi pari a 6 metri. Una nuova grandezza, il lavoro ... corpo stesso si sposta dalla posizione iniziale a quella di riferimento (livello di zero). un valore numerico che indica quante volte l’unità di misura prescelta, a cui si assegna il valore uno, è contenuta nella grandezza fisica da misurare. La velocità. Di per se è una grandezza fisica abbastanza controintuitiva, è "come se" la particella ruotasse su se stessa, ma in realtà non c'è niente che "ruoti! Trasduttori di posizione: I trasduttori di posizione analogici sono dispositivi che trasformano un movimento lineare o angolare in una grandezza elettrica dipendente dal principio fisico su cui si basano (effetto magnetoresistivo, a variazione di resistenza, di tipo induttivo, capacitivo ecc.). Una volta individuate le posizioni sull’asse cartesiano, è facile calcolare lo spostamento, cioè di quanto è cambiata la posizione. Velocity is equivalent to a specification of its speed and direction of motion (e.g. 10 11 Slideshare uses cookies to improve functionality and performance, and to provide you with relevant advertising. Una formula per lo spostamento sarebbe quindi: Δx = x f - x o . In generale, una grandezza fisica specificata da un modulo, che è un nu-mero non negativo con un’unità di misura, da una direzione e da un ver-so è detta grandezza vettoriale. Una nuova grandezza di campo: il potenziale elettrico. Per studiare il … Una grandezza sarà pertanto rappresentata operativamente da numero reale accompagnato dall'unità di misura corrispondente. grandezza fisica che misura la capacità di un corpo o di un sistema fisico di compiere lavoro. Direttamente proporzionale alla frequenza della radiazione che lo trasporta. 10 11 Tutte le misure in fisica sono approssimate e affette da un certo errore. La scelta dell’origine dell’asse x è arbitraria, cioè possiamo decidere di far partire la misura delle distanze da un punto qualsiasi e i valori degli spostamenti non cambiano. Ciò corrisponde a una situazione come quella rappresentata in figura 12. Guarda le traduzioni di ‘grandezza’ in persiano. fisica. Come ha detto l'utente mg, 1 litro/min è una portata. Direttamente proporzionale al suo volume. Per studiare il moto, quindi, occorre un cronometro. Il peso è invece la rappresentazione della “forza con cui un corpo viene attratto” dalla Terra ed è variabile a seconda del luogo in cui ci si trova. La posizione di un corpo è individuata mediante la coordinata del suo baricentro. $$ v = \frac{S(t+Δt)-S(t)}{Δt} $$. grandezza fisica che misura la capacità di un corpo o di un sistema fisico di compiere lavoro. Appunto di fisica sul movimento che è il cambiamento di posizione di un corpo e si divide in stato di quiete e stato di movimento, esistono due tipi di moto: il moto rettilineo e il moto curvilineo. Analizzare le misure ottenute da un’esperienza di laboratorio. Un moto di questo tipo è detto unidimensionale, in quanto può essere descritto mediante un’unica coordinata spaziale. Sebbene in base a questa definizione, il concetto di "grandezza" coincida con quello di "grandezza fisica scalare", può essere considerato "grandezza" anche un vettore le cui componenti siano grandezze. La grandezza "posizione" di un oggetto e lo "spazio" Il primo passo da fare per poter descrivere il movimento è definire (quantitativamente) la grandezza fisica posizionedi un oggetto. Nella vita di tutti i giorni è molto più comune avere a che fare con moti qualsiasi, di oggetti che spaziano liberamente in tutte le direzioni. La grandezza "posizione" di un oggetto e lo "spazio" Il primo passo da fare per poter descrivere il movimento è definire (quantitativamente) la grandezza fisica posizionedi un oggetto. elettrostatica Parte dell’elettrologia che studia i fenomeni cui danno luogo cariche elettriche statiche, cioè con grandezza e posizione determinate e invariabili nel tempo.. fisica. Archimede e la misura del volume di un solido irregolare • Storia della fisica. Immaginiamo, invece che il gatto inizi a muoversi nell’istante in cui il nostro cronometro parte: in tal caso, in istanti di tempo diversi, il gatto occupa posizioni diverse. Lo spostamento è un esempio di grandezza vettoriale. Le grandezze principali coinvolte nella cinematica sono la posizione, la velocità, l'accelerazione ed il tempo. Si tratta di una grandezza fisica fondamentale. Ad esempio, sono grandezze vettoriali la velocità, l'accelerazione e la forza, ossia tutte quelle grandezze in cui non è sufficiente esprimere un valore numerico per descrivere la grandezza considerata, ma è necessario specificare anche una direzione e un verso. Le grandezze vettoriali sono tutte e sole le grandezze fisiche rappresentabili mediante un vettore.. We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. Il potenziale elettrico è una grandezza scalare di campo: ad ogni punto di un campo elettrico possiamo associare, oltre al vettore campo elettrico, anche un valore di potenziale, funzione della posizione spaziale del punto, ma indipendente dalla presenza o meno di cariche particolari in quel punto. In Fisica, lo spostamento è scritto Δx, dove Δ rappresenta il cambiamento nella posizione spaziale e x o rappresenta il punto di partenza. Una grandezza sarà pertanto rappresentata operativamente da numero reale accompagnato dall'unità di misura corrispondente. Effettuare calcoli dimensionali. Cinematica - Posizione e spostamento Appunto di Fisica sulla Cinematica e sulle grandezze del moto, con definizione di posizione e spostamento. In fisica, considerare un corpo come un punto materiale significa scegliere un punto P qualunque del corpo e tracciare/considerare solo la sua posizione. 1. Si possono studiare come unidimensionali anche i moti dei veicoli lungo le strade: in tali casi bisogna fare l’ulteriore approssimazione che non ci siano movimenti trasversali rispetto alla strada. Le grandezze fisiche fondamentali sono 7. In questo caso lo spostamento nei primi 3 secondi è: Gli spostamenti nello spazio possono quindi avere valori negativi e corrispondono a un corpo che si muove in verso opposto rispetto all’asse scelto come sistema di riferimento. CO intervallo entro cui oscillano i valori considerati: spese nell’ordine di grandezza del milione stella di prima grandezza loc.s.f. - una grandezza fisica vettoriale è caratterizzata da direzione, verso ed intensità ed è quindi descritta da un vettore. La velocità media misura la velocità dello spostamento di un corpo da una posizione iniziale S(t) a una posizione finale S(t+Δt) in un determinato periodo di tempo Δt=t 2-t 1. Misure in fisica Cifre significative in una misura Nelle precedenti sezioni abbiamo visto che, nel caso di misure ripetute, la migliore stima per l'esito di una misura è dato dal suo valore medio.In generale, il risultato della divisione, che ci consente di calcolare il valor medio delle misure, può essere costituito da … In questo caso, infatti, lo spostamento è proprio una variazione della posizione x. Cinematica - Posizione e spostamento Appunto di Fisica sulla Cinematica e sulle grandezze del moto, con definizione di posizione e spostamento. 1. Per precisare la posizione di un corpo nello spazio mediante il sistema di riferimento scelto si devono prima di tutto definire il verso, l’unità di misura e l’origine dell’asse; poi si misura quanto il baricentro del corpo è lontano da quest’ultima e si trova quindi il valore numerico della sua coordinata. E` necessario specificare un’unita` di misura (u), ovvero un campione della grandezza fisica. Il risultato di una misura deve quindi riportare chiare indicazioni relativamente alla precisione della misura. La posizione finale è rappresentata da x f . Infatti fissato un sistema di riferimento è possibile stabilire univocamente la posizione … ... dovuto alla imperfetta posizione dell’osservatore rispetto allo … See our Privacy Policy and User Agreement for details.