Teutsche Academie. L'Art Noveau è … La Secessione viennese fu un vasto movimento culturale ed artistico che vide coinvolti architetti (Olbrich, Hoffmann e Wagner) e pittori (Klimt, Moll, Moser, Kurzweil, Roller). Fortunatamente secessione si usa anche per definire alcuni movimenti artistici. Molti fedeli che non potevano permettersi di raggiungere i luoghi sacri li percorrevano in ginocchio. Il Palazzo della Secessione è considerato una dei capolavori in Stile Liberty della capitale austriaca. Martedì 20 novembre alle 18 alla Pinacoteca di Brera, in Sala della Passione, si terrà la seconda lezione del Prof. Valerio Terraroli sulla Secessione viennese, in occasione della pubblicazione del volume Ver Sacrum edito da Skira. La cupola rivestita di foglie d'oro (chiamata dai viennesi "il cavolo d'oro") è il simbolo della Secessione e si staglia contro il cielo ben visibile in lontananza. L'Art Noveau è … La Secessione di Vienna si formò nel 1897 e rappresentò, sin dal suo esordio, l’evoluzione e il superamento di tutte le formule allora esistenti, incluso il simbolismo. Rispetto all’opera del 1912, in quella esposta alla Galleria Ricci Oddi mancano il cappello a larghe tese, la vaporosa sciarpa che avvolge l’esile collo e il tenero décolleté, ma molti indizi fanno ritenere che, sotto le apparenze visibili, si celi quel segreto pittorico e coloristico mai carpito dagli esperti del massimo interprete della Secessione viennese. The In qualità di membro fondatore della Secessione viennese, egli ha perseguito uno stile di pittura molto personale, erotico ed emotivo. Secessione di Berlino . Stile. Di questo movimento faceva parte, tra i tanti, Sigmund Freud. Molti fedeli che non potevano permettersi di raggiungere i luoghi sacri li percorrevano in ginocchio. Il movimento trovò corrispettivi in correnti che presero nomi diversi a seconda del paese in cui si svilupparono, come ad esempio il Liberty o Stile Floreale in Italia, L’Art Nouveau in Francia, il Jugendstil in Germania, la Secessione viennese in Austria,il Bauhaus in Germania, il Modern Style in Gran Bretagna e ilModernismo catalano in Spagna. Vol. Convert documents to beautiful publications and share them worldwide. Gli spazi espositivi sono giocati anch'essi sul rigore e sulle esigenze pratiche, del tutto privi di decorazione, muri ed elementi strutturali fissi dove l'area veniva modificata a seconda delle esigenze attraverso tramezzi. Secessione viennese. Storia della rappresentazione erotica. By Marco Lovisco Posted on 2015-03-25. Che cos’è la vita, op. Secessione Viennese - Art Nouveau. Rispetto all’opera del 1912, in quella esposta alla Galleria Ricci Oddi mancano il cappello a larghe tese, la vaporosa sciarpa che avvolge l’esile collo e il tenero décolleté, ma molti indizi fanno ritenere che, sotto le apparenze visibili, si celi quel segreto pittorico e coloristico mai carpito dagli esperti del massimo interprete della Secessione viennese. Appunto di storia dell'arte contenente la descrizione del Palazzo della Secessione a Vienna, simbolo della nuova arte secessionista, progettato da Joseph Maria Olbrich. Abbiamo riassunto la Belle Epoque in 10 punti, quelli principali. Nel complesso si arriva alla realizzazione di un edificio estremamente rigoroso, in controtendenza con le architetture eclettiche in voga a quel tempo. È in questa parte che si concentra la maggior parte della decorazione, composta da un fregio di foglie dorate, che incorniciano il portale, sopra il quale dei rilievi di teste femminili simboleltura. L’eleganza tragica e aristocratica di certi ritratti di Goya, il (di)segno puro della Secessione viennese, la malia delle maschere veneziane, gli edifici futuristici di Zaha Hadid. Quale’opera’viene’commissionata’a’Klimt’nel’1894?’Descrivila.’ 85. In qualità di membro fondatore della Secessione viennese, egli ha perseguito uno stile di pittura molto personale, erotico ed emotivo. Le opere vennero appese all'altezza dello sguardo e raggruppate per autore, in contrasto con i modi caotici di disposizione fino ad allora utilizzati. L'arte tra noi. Nell'ambito delle arti decorative e visive, Klimt ha creato opere uniche sul tema dell'identità umana. Dall'art nouveau allo stile floreale, Art nouveau tile designs. 4: Dall'art nouveau ai giorni nostri. Storia dellarchitettura e dellarte a .. Storia della fotografia. Traditio legis. Secessione nellarte. «Der Zeit ihre Kunst, der Kunst ihre Freiheit», «A ogni epoca la sua arte, all'arte la sua libertà». Questo è un labirinto, visibile in diverse chiese come il Duomo di Modena e la Cattedrale di Chartres, in Francia. Add an external link to your content for free. Disegno a matita blu (1898-1899), dove Klimt insiste sulla lunga chioma della giovane donna. Secessione era un termine di moda alla fine dell'Ottocento per indicare la rivolta dei giovani artisti contro il conservatorismo della generazione precedente. La Vienna in cui questi artisti si trovarono ad operare era in quel momento una delle capitali europee più raffinate e colte. Schiele. Site-specific. Una pubblicazione interamente dedicata alla Secessione viennese. Per saperne di più: Gustav Klimt Gustav Klimt è stato il più importante pittore austriaco, protagonista dello Stile Liberty e del movimento della secessione viennese. A quel tempo questa architettura suscitò una forte reazione emotiva nella popolazione. Ediz. Secessione di Stoccarda. In qualità di membro fondatore della Secessione viennese, egli ha perseguito uno stile di pittura molto personale, erotico ed emotivo. Il Palazzo della Secessione è un edificio di Vienna, uno degli edifici più famosi dello Jugendstil o Art Nouveau viennese. Secessione viennese. Cherchez des exemples de traductions secernere dans des phrases, écoutez à la prononciation et apprenez la grammaire. Nato nel 1862 presso Vienna, trascorre un’infanzia tranquilla ma povera, apprendendo l’arte della lavorazione dei metalli preziosi dal padre orafo. Riassunto in 10 punti La vita Bohemien, gli artisti di Montmartre, l’invenzione del cinema, della radio e dell’automobile. L’energia degli Arcani Maggiori e le loro associazioni con varie parti e funzioni del corpo umano. Gli altri architetti erano totalmente in disaccordo in quanto contrari a dei pezzi di mobilia che ricordavano dei piccoli cinghiali: temevano di prendersi degli spaventoni durante la notte. KABALAH Seminari La Kabalah: le origini e la storia. Qual’è’lo’spunto’principale’dell’opera’di’Gustav’Klimt’e’cosa’evidenzia’in’questa’sua’ricerca?’ 84. Cos’è e come si può praticare la divinazione. Publishing platform for digital magazines, interactive publications and online catalogs. La conoscenza del mondo fisico. e secessione ; Scopri il significato di 'secessione viennese' sul Nuovo De Mauro, il dizionario online della lingua italiana ‖ La secessione viennese, ass. Alcuni di questi sono stati progettati da architetti passati alla storia: quello dell’Austria, ad esempio, che risale al 1934 è opera di Josef Hoffmann, il maestro della “Secessione” viennese. Traditio clavium. rono gli artisti goriziani che si formarono pera del viennese-triestino. Convert documents to beautiful publications and share them worldwide. Negli anni passati alla Kunstegewerbeschule, Klimt aveva ricevuto un insegnamento accademico basato sullo studio del nudo e sull’ornato. Ver sacrum la rivista della secessione viennese. di blakman. La Secessione Viennese ebbe luogo nel 1856 quando alcuni architetti cominciarono a dire che i comodini andavano messi nelle camere da letto perché altrimenti uno dove le posa le cose? Abbiamo riassunto la Belle Epoque in 10 punti, quelli principali. Appunto di storia dell'arte contenente la descrizione del Palazzo della Secessione a Vienna, simbolo della nuova arte secessionista, progettato da Joseph Maria Olbrich. Il disegno di Klimt è mantenuto soprattutto per quanto riguarda l'ingresso, che sembra circondato da un'aura mistica all'interno della quale possono accedere solo gli iniziati. Palazzo della secessione Costruito tra il 1898 e il 1899, è uno spazio espositivo che divenne il centro dei più importanti avvenimenti artistico culturali di Vienna. Con il tempo il disegno muta considerevolmente, giungendo ad un linearismo essenziale dal forte gusto decorativo. L'ingresso è arretrato rispetto ai blocchi e compie la funzione di attrarre lo spettatore verso l'interno, raggiungibile attraverso una scala. Caratteristico per la grande cupola, creata con 3.000 foglie di alloro in metallo dorato, è stato progettato dall’architetto Joseph Maria Olbrich tra il 1897 e il 1898. Alcuni di questi sono stati progettati da architetti passati alla storia: quello dell’Austria, ad esempio, che risale al 1934 è opera di Josef Hoffmann, il maestro della “Secessione” viennese. 5. Storia dellarchitettura e dellarte a .. Storia della fotografia. pagina 1. Sopra di esso, su una sorta di trabeazione, è scritto il motto della secessione: “Al tempo la sua arte, all'arte la sua libertà” (Der Zeit ihre Kunst / der Kunst ihre Freiheit), suggerita dal critico Ludwig Hevesi e rimossa dai nazisti nel 1938. Nel 1898 venne completato l’edificio che reca lo stesso nome. La Secessione Viennese. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 25 lug 2020 alle 14:11. Rivista d'arte della secessione viennese 1898-1903, Art Nouveau. Storia della rappresentazione erotica. La Secessione Viennese, esplosa nel 1898, nasce sotto questo auspicio e inaugura una straordinaria stagione per la capitale asburgica. Nell'ambito delle arti decorative e visive, Klimt ha creato opere uniche sul tema dell'identità umana. Sito sulla secessione, con foto del Palazzo ed orari, 50 centesimi di euro coniata dalla Repubblica d'Austria, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Palazzo_della_Secessione&oldid=114530369, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. E’ dunque la sede di un movimento ribelle, custode del lavoro di artisti del calibro di Gustav Klimt ed Egon Schiele, che alla fine del 1800 rup… Dell'arte e degli artisti. «Distacco di alcuni componenti dalla corrente letteraria, artistica o critica di cui facevano parte per divergenze di orientamento», scrive il vocabolario Treccani citando il più famoso in Europa tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento: la Secessione viennese, il gruppo di avanguardia artistica fondato nel 1897, i cui massimi esponenti furono il pittore G. Klimt e gli architetti J. M. Olbrich e J. Hoffmann, … La Secessione Viennese, esplosa nel 1898, nasce sotto questo auspicio e inaugura una straordinaria stagione per la capitale asburgica. multilingue. la Secessione … Nell'ambito delle arti decorative e visive, Klimt ha creato opere uniche sul tema dell'identità umana. Seminari Tarocchi e Chakram. In qualità di membro fondatore della Secessione viennese, egli ha perseguito uno stile di pittura molto personale, erotico ed emotivo. Quali’sono’i’tre’famosissimi’architetti’protagonisti’della’Secessione’Viennese?’ 83. Con CD-ROM. Per me, questo quadro rappresenta il più alto tentativo disintesi della ricerca estetica di Klee.5. Successivamente, per curare l'allestimento di tutte le mostre venne chiamato Olbrich, lo stesso architetto che aveva progettato il palazzo dove si svolgevano. La Secessione (1897) è un movimento antiaccademico sorto in contrapposizione dell'arte ufficiale. Catalogo della mostra (Roma), Ver Sacrum. È uno degli artisti più amati, ammirati e idolatrati di sempre, benché il corpus delle sue opere sia relativamente esiguo, 250 lavori circa. Per saperne di più: Gustav Klimt Gustav Klimt è stato il più importante pittore austriaco, protagonista dello Stile Liberty e del movimento della secessione viennese. Secessione, il movimento artistico di Dall’altro lato, gli aderenti all’arte Varsavia emergeva con intensità minore nazionale e i rappresentanti della rispetto a quello di Cracovia. Il Palazzo della Secessione è considerato una dei capolavori in Stile Liberty della capitale austriaca. Site-specific. Secessione viennese: Site-specific: Stile: Storia dellarchitettura e dellarte a Milano: Storia della fotografia: Storia della rappresentazione erotica: Teutsche Academie: Traditio clavium: Traditio legis ★ Iconologia - storia dellarte .. Cerca: Home page Arte Storia dellarte Iconologia ★ Iconologia. Art Nouveau. Itinerario Assunse un ruolo di primo piano la figura di Otto Wagner. Gustav Klimt è il maestro indiscusso della Secessione viennese, movimento artistico sviluppatosi tra la fine dell’800 ed esauritosi alla fine degli anni ’10 in Austria e che dilagò anche in città come Monaco e Berlino. La Secessione (1897) è un movimento antiaccademico sorto in contrapposizione dell'arte ufficiale. L'evento richiamò 57.000 visitatori e si concluse con un grande successo e la vendita di 218 opere. Vol. Nell'ambito delle arti decorative e visive, Klimt ha creato opere uniche sul tema dell'identità umana. I capelli sono l’asse portante della raffigurazione, da essi traspare anche un delicatissimo profilo e vengono trasformati in un motivo ornamentale con il loro volu… cos’è davvero la novità che Boccioni e il gruppo dei futuristi cercano e desiderano. Nell'ambito delle arti decorative e visive, Klimt ha creato opere uniche sul tema dell'identità umana. Il palazzo della Secessione Questo palazzo, disegnato da Joseph Maria Olbrich è un manifesto dello "Stile Liberty" a Vienna. Traditio legis. In qualità di membro fondatore della Secessione viennese, egli ha perseguito uno stile di pittura molto personale, erotico ed emotivo. La Secessione viennese fu un vasto movimento culturale ed artistico che vide coinvolti architetti (Olbrich, Hoffmann e Wagner) e pittori (Klimt, Moll, Moser, Kurzweil, Roller). Secessione di Berlino . In quel periodo molti fu- viennese a quello berlinese, attraverso l’o- scinanti paesaggi africani. La varietà dei riferimenti del gruppo di Ca’ Pesaro spazia dalla secessione viennese al primitivismo, dal paesaggismo nord-europeo a Gauguin e al sintetismo di Pont-Aven, ma anche al nuovo rappresentato dalle opere pre-futuriste di Boccioni, al quale nel 1910 viene dedicata una mostra individuale. Gustav Klimt, uno dei maggiori promotori della Secessione viennese, è senza alcun dubbio la personalità più significativa della pittura Art Nouveau. Scuola viennese di storia dellarte. Nell'ambito delle arti decorative e visive, Klimt ha creato opere uniche sul tema dell'identità umana. Da un punto di vista simbolico rappresentava il pellegrinaggio verso il Santo Sepolcro di Gerusalemme. Secessione viennese: Site-specific: Stile: Storia dellarchitettura e dellarte a Milano: Storia della fotografia: Storia della rappresentazione erotica: Teutsche Academie: Traditio clavium: Traditio legis ★ Iconologia - storia dellarte .. Cerca: Home page Arte Storia dellarte Iconologia ★ Iconologia. La cupola permette un'illuminazione naturale dall'alto sugli spazi espositivi interni, grazie anche a quattro lucernari e al rinforzo dato dalle finestre. La varietà dei riferimenti del gruppo di Ca’ Pesaro spazia dalla secessione viennese al primitivismo, dal paesaggismo nord-europeo a Gauguin e al sintetismo di Pont-Aven, ma anche al nuovo rappresentato dalle opere pre-futuriste di Boccioni, al quale nel 1910 viene dedicata una mostra individuale. E infatti di tanti luoghi legati alla vita di Beethoven qui a Vienna, quello più significativo è uno in cui il compositore non mise mai piede, perché ancora non esisteva: il Palazzo della Secessione. || La secessione viennese, ass. di blakman. Vérifiez les traductions 'secernere' en Français. Con essa Beethoven cominciò a portare il classicismo viennese ai suoi limiti estremi, fino a influenzare un secolo di romanticismo, fino a sfiorare le avanguardie del ‘900. Riassunto in 10 punti La vita Bohemien, gli artisti di Montmartre, l’invenzione del cinema, della radio e dell’automobile. Palazzo della secessione Costruito tra il 1898 e il 1899, è uno spazio espositivo che divenne il centro dei più importanti avvenimenti artistico culturali di Vienna. Elemento di grande novità decorativa è la cupola traforata, quasi sferica, composta da migliaia di foglie di lauro (che simboleggiano la consacrazione ad Apollo, dio delle arti) in rame ricoperto da lamine d'oro, la cui lucentezza contrasta con le pareti semplicemente intonacate di bianco. In qualità di membro fondatore della Secessione viennese, egli ha perseguito uno stile di pittura molto personale, erotico ed emotivo. Secessione di Monaco. Scuola viennese di storia dellarte. In seguito all’ondata di proteste, si dovette rinunciare al luogo di costruzione originario all’angolo tra la Ringstrasse e Wollzeile. La Vienna in cui questi artisti si trovarono ad operare era in quel momento una delle capitali europee più raffinate e colte. Caratteristico per la grande cupola, creata con 3.000 foglie di alloro in metallo dorato, è stato progettato dall’architetto Joseph Maria Olbrich tra il 1897 e il 1898. pagina 1. Milano liberty. Da un punto di vista simbolico rappresentava il pellegrinaggio verso il Santo Sepolcro di Gerusalemme. la secessione, movimento artistico sviluppatosi all'inizio del Novecento nel centro Europa, spec. Vol. Il Palazzo della Secessione è un edificio di Vienna, uno degli edifici più famosi dello Jugendstil o Art Nouveau viennese. Nell'ambito delle arti decorative e visive, Klimt ha creato opere uniche sul tema dell'identità umana. Klee, Ad Parnassum, 1932 Ma qui c’è anche un’eco di Klimt e della secessione viennese, come a chiudere il cerchioche dall’antichità giunge alla modernità. Secessione di Monaco. Secessione nellarte. Secessione viennese significato Secessione: Definizione e significato di secessione . Corso di Tarocchi di II livello Gli Arcani Minori e il quadrato degli Elementi. Olbrich elaborò la pianta partendo da un semplice quadrato sul quale si sviluppa il volume, composto da pareti lisce e quasi disadorne (se si esclude un fregio floreale sotto il cornicione) nelle quali si inseriscono porte e finestre che si aprono con tagli netti e decisi senza cornici o modanature, tipiche dell'architettura eclettica. 5: Dall'art nouveau ai giorni nostri. Teutsche Academie. Traditio clavium. In qualità di membro fondatore della Secessione viennese, egli ha perseguito uno stile di pittura molto personale, erotico ed emotivo. Tardogotico, barocco, Ora che abbiamo parlato delle parti in cui la pittura si divide … L'idea di Olbrich deriva da un disegno di Gustav Klimt, che prevedeva una costruzione cubica, sormontata da un frontone simile a quello di un tempio. nell'arte. Title: Marisa Cacciola, Author: MyART, Length: 52 pages, Published: 2017-03-23 In qualità di membro fondatore della Secessione viennese, egli ha perseguito uno stile di pittura molto personale, erotico ed emotivo. Gustav Klimt é stato un grande artista, innovativo e geniale. Art Nouveau Building. Nel 1897 Gustav Klimt, insieme ad altri artisti, lasciò la Künstlerhaus per distaccarsi dal suo stile accademico e fondare una nuova associazione artistica, cui venne dato il nome di “Secessione”. Torino art nouveau e crepuscolare. Tra le opere esposte all'interno del Palazzo, la più famosa è il Beethovenfries, opera di Gustav Klimt. Stile. novare l’arte senza … By Marco Lovisco Posted on 2015-03-25. gialla. Ed. “Ho visto Karl per l’ultima volta il 25 gennaio scorso e in quella occasione mi ha regalato Ver Sacrum, un libro sulla Secessione Viennese che è il punto di partenza della collezione. Poeti e luoghi della poesia, Klimt, Kokoschka, Ampio spazio viene assegnato inoltre a Vienna, a Monaco e a Berlino. La prima mostra venne tenuta nel padiglione della società di giardinaggio e improntata a criteri del tutto nuovi. KLIMT, BEETHOVEN E LA SECESSIONE VIENNESE. La Seces- L’apertura alla dimensione locale ca- alla cartellonistica di forte influenza mo- sione viennese, movimento che voleva in- nacense e berlinese. decorative alle origini del moderno, Palazzo Montecitorio. “Secessione.Monaco Vienna Praga Roma. Nacque per ospitare le opere di artisti, pittori e architetti appartenenti alla “Wiener Secession” (Secessione Viennese). Pochi sanno che è stato presidente della Secessione Viennese, un organismo culturale e politico che si era separato dall’Accademia delle Arti per costruire una nuova filosofia artistica, culturale e comunicativa. Il Palazzo della Secessione fu costruito tra il 1897 e il 1898, ad opera del giovane architetto Joseph Maria Olbrich, esponente della Secessione e allievo del già famoso Otto Wagner, precursore delle tematiche Secessioniste; fu realizzato come spazio espositivo ufficiale (funzione cui è tuttora adibito), separato da quelli a disposizione dell'arte accademica, nel quale allestire periodiche mostre di artisti secessionisti; divenne ben presto centro di importanti e innovativi avvenimenti artistico-culturali dell'epoca. Add an external link to your content for free. Questo è un labirinto, visibile in diverse chiese come il Duomo di Modena e la Cattedrale di Chartres, in Francia. Nel segno di Klimt. Nell'ambito delle arti decorative e visive, Klimt ha creato opere uniche sul tema dell'identità umana. klimt, beethoven e la secessione viennese Gustav Klimt è il maestro indiscusso della Secessione viennese, movimento artistico sviluppatosi tra la fine dell’800 ed esauritosi alla fine degli anni ’10 in Austria e che dilagò anche in città come Monaco e Berlino. Questo “Società Polacca delle Arti Applicate” può essere spiegato dal fatto che a quel (Towarzystwa Polskiej Sztuki Stosowanej) tempo, le istituzioni sociali e culturali –Józef Czajkowski, Henryk Uziembło, a Varsavia non godevano di … Secessione Viennese - Art Nouveau. Secessione di Stoccarda. Il Palazzo della Secessione è rappresentato sulla moneta da 50 centesimi di euro coniata dalla Repubblica d'Austria. In più di un’occasione, nel corso del poema, Boschini si chiede retoricamente che cosa sia la pittura, e dà risposte diverse; in un caso, addirittura, sostiene di non saperlo con precisione. la secessione, movimento artistico sviluppatosi all'inizio del Novecento nel centro Europa, spec. Rovigo – Negli ultimi anni in Italia il tema delle Secessioni è stato indagato e presentato in rassegne prevalentemente dedicate al singolo episodio viennese e a quello romano. Il palazzo della Secessione Questo palazzo, disegnato da Joseph Maria Olbrich è un manifesto dello "Stile Liberty" a Vienna. 113 Così si esprime Erasmo Recami nel suo Il caso Majorana, op ... con il pathos in disaccordo, il desiderio della secessione sentito da ambo le parti. La Secessione Viennese ebbe luogo nel 1856 quando alcuni architetti cominciarono a dire che i comodini andavano messi nelle camere da letto perché altrimenti uno dove le posa le cose? Cos’è la Belle Époque? Puoi ascoltare il mio podcast su: Apple Podcasts | Google Podcasts | Spotify | RSS | Cos'è? Cos’è la Belle Époque? Contaminazione di linguaggi nelle architetture del mediterraneo. Nel’Castello’di’Immendorf,’nel’sud’dell’Austria,’eranos Title: Marisa Cacciola, Author: MyART, Length: 52 pages, Published: 2017-03-23 Le arti E' una corrente artistica caratterizzata da una forte sensualità ed opulenza estetica che si inserisce nel contesto delle avanguardie degli inizi del XX secolo. Gli altri architetti erano totalmente in disaccordo in quanto contrari a dei pezzi di mobilia che ricordavano dei piccoli cinghiali: temevano di prendersi degli spaventoni durante la notte. Dall'art nouveau all'espressionismo. Che cos’è la pittura? 5. Publishing platform for digital magazines, interactive publications and online catalogs. Assunse un ruolo di primo piano la figura di Otto Wagner. Questa sensazione è provocata dall'aspetto dell'ingresso stesso, composto da blocchi massicci che fiancheggiano l'entrata, spogli e privi di decorazioni (fatta eccezione per dei profili del basamento e del cornicione), che richiamano i piloni monumentali dei templi egizi. 4: Dal Barocco all'art nouveau. Gustav Klimt, Otto Wagner, Josef Maria Olbrich, Josef Hoffmann, Carl Moll, Kolo Moser, Alfred Roller sono gli artisti più rappresentativi della Secessione viennese.